Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2010

I tuoi pensieri sono un cane in chiesa che tutti prendono a calci

Prendo in prestito da Elasti: “Quando tocchi con mano un'alternativa possibile, un tarlo si insinua dentro di te e il tuo mondo rischia di perdere il suo senso e i tuoi punti fermi iniziano a vacillare”.
Presa dalla foga del lavoro non mi accorgo del tempo che passa e mi ritrovo che la pausa pranzo è già arrivata. Nel frattempo ho subito i soliti soprusi di chi si crede il capo (e non lo sarebbe più), ma faccio buon viso a cattivo gioco, o almeno ci provo. Penso che la vita vera è tutto quello che resta fuori di qui, peccato mi rimanga ben poco. Dovrei avere una vita vera da concentrare in sole cinque ore giornaliere. Le rimanenti dovrei pure dormire. Per svegliarmi riposata e serena e tornare qui dentro, in questo zoo. In cinque ore ci infilo il divertimento, i doveri e gli obblighi casalinghi, la cura e l’igiene personale, l’attenzione per le persone a me care, la cena e qualche spettacolo in TV. La mia vita extra-lavorativa ha la capienza di una lavatrice da due chili riempita d…